MANIFESTO DEL FLUISMO

Noi, donne e uomini del Fluismo vogliamo rappresentare il BELLISSIMO. Non il mondo come è ma come vorremmo che fosse: un mondo pieno di armonia. Vogliamo essere in contatto con quella dimensione di Trascendenza che chiamiamo Dio-divinità-divino a cui tendiamo, affascinati dal mistero che la circonda.
In quel mondo che supera i limiti dell’esperienza sensibile, la voce della Trascendenza ci parla attraverso i canali preferenziali propri di ogni individuo, ci invita a spogliarci dei nostri involucri per guardare ed essere guardati con gli occhi dell’Amore.
Il Fluismo è nel respiro del prendere e dare, poiché comunicare non significa trattenere ma restituire.
Il Fluismo, infatti, indica l’azione del far uscire fuori, per comunicare con, e agli altri, un libero cambiamento, una trasformazione, una catarsi, una evoluzione. L’uomo del Fluismo non è l’uomo dei desideri, delle ansie e dei timori per il futuro, perché egli è già il futuro dal momento che s’è posto sulle spalle il pesante fardello del cambiamento.
Per queste ragioni il Fluismo non è per tutti, non è per menti brevi o abbreviate. È necessaria una visione non solo deduttiva ma sensitivo-intuitiva che permetta di guardare oltre.
Il Fluismo vuole iniziare un nuovo viaggio: si pone nella sala di attesa per incrociare coincidenze e muoversi nella mappa della specie umana, attraverso la dimensione di Grazia, per incontrare nel suo viaggio Pace, Giustizia, Amore, Verità, per entrare nel fluire dell’Umanità ed avere la capacità di andare sui sentieri del sacro.
Il Fluismo si lega a chi gli va incontro, ama l’interculturalità e chi ama studiare e appassionarsi innanzitutto alla ricerca di sé, per ricercare, poi, l’altro. Il Fluismo vuole essere il Vasaio che amalgama la creta, le crete diverse poiché crediamo fermamente che nella diversità dei materiali stia la bellezza. Il Fluismo è la mano con cui forgiamo la realtà presente e futura, considerato che le innumerevoli mani del Fluismo si aprono sulla finestra del mondo.
Fluismo è libertà, libertà di scelta: di saper scegliere il bene. Dunque si ricercano qui ragioni, modalità e tecniche di scelta: la scelta di operare attraverso il bene nel presente.
Il Fluismo che oggi ci riunisce, dà il benvenuto a tutti coloro che, mossi dal desiderio interiore di porsi in cammino desiderino far parte del mondo di luce e abbracciano le nostre idee. Grazie.